ESDAC
français Nederlands English Deutsch Espanol Italiano Libanais Portugues
Home > Italiano > Le nostre fonti

Karl Rahner

Creare degli Esercizi comunitari.

Agli occhi del teologo gesuita Karl Rahner, la spiritualità ignaziana rimaneva un progetto incompiuto. Lo stesso anno nel quale si annunciava l’indizione del Concilio Vaticano II scriveva che questa spiritualità: «non è assolutamente espressione dei tempi dei quali stiamo vivendo la fine (...) è piuttosto il segno dei tempi a venire». Infatti, Rahner stimava che gli Esercizi spirituali stessi, costituissero un progetto incompiuto. in uno scritto post-conciliare, affermava che la tradizione ignaziana doveva creare, per questi «tempi a venire», una nuova sorta di Esercizi spirituali, complementari agli Esercizi tradizionali, che avrebbero dovuto essere comunitari piuttosto che individuali. Più concretamente, credeva che questi nuovi Esercizi avrebbero operato una reale rivoluzione nel modo di pensare la spiritualità e di praticare l’assunzione di decisioni nella Chiesa.

Estratto tradotto da : Christian GRONDIN, « Ce ne sont pas la chair et le sang… Les conditions bibliques de l’élaboration de l’élection dans la pratique des Exercices spirituels d’Ignace de Loyola », Tome I, Thèse de doctorat, Université Laval, Québec, 2013, p. 224.


Home | Contatti | Mappa del sito | | Statistiche del sito | Visitatori : 216 / 285348

Monitorare l’attività del sito it  Monitorare l’attività del sito Italiano  Monitorare l’attività del sito Le nostre fonti   ?    |    titre sites syndiques OPML   ?

Sito realizzato con SPIP 3.0.22 + AHUNTSIC

Creative Commons License